Riprogrammare il cervello senza dieta: in sette passi, dimagrirà e rimarrà magro per sempre

Last Updated on

Riprogrammare il cervello senza dieta: in sette passi, dimagrirà e rimarrà magro per sempreAbbiamo già visto tutti che le presunte diete miracolose non funzionano. Nella maggior parte dei casi, stiamo aumentando troppo velocemente. Il dimagrimento non inizia con la prossima dieta, ma con la testa.

L’influenza della propria coscienza – e ancor più del subconscio – sul nostro personaggio è sempre più al centro della ricerca. I risultati dimostrano chiaramente che esiste uno stretto legame tra la testa e il corpo, tra il peso e la coscienza. In altre parole, è solo attraverso il nostro atteggiamento interno che possiamo diventare magri e, soprattutto, rimanere magri gocce per la perdita di peso

Quindi pensare magro … ma come? I seguenti consigli mentali ti aiutano a pensare magro e hanno un enorme effetto: la domanda sul perche’?
Perché non ti chiedi perché non hai ancora il tuo peso desiderato e ascolti dentro di te? C’e ‘ qualcosa nella tua vita che non va in giro? Ha problemi o Stress che la affliggono? Le emozioni Negative hanno un effetto sul metabolismo, con il risultato spesso di contusioni di grasso o di grasso. Vale quindi la pena di capire quando mangiano troppo e perché.

E ‘perche’ sei stressato sul lavoro o perche ‘ stai litigando con il tuo Partner? Mangia per frustrazione o come ricompensa? Faccia con calma e scopra la sua ragione. Allora sarà molto più facile combattere i chili.

Tramite L’esperto

Ulrich Oldehaver e ‘ un atleta di successo, un allenatore mentale e Amministratore Delegato di Mind Visory. Da oltre 25 anni si occupa della massimizzazione della potenza e del potenziale. Oggi, egli trasmette le sue conoscenze a coaching e seminari. Oldehaver si occupa di alcune parti della squadra olimpica tedesca, nonché di dirigenti e persone che vogliono vivere con successo. Lavora con medici e atleti di alto livello da decenni.Fissare un obiettivo chiaro https://www.alfemminile.com
“Dovrei dimagrire”,” da domani mangerò meno”: sono frasi che condannano al fallimento il loro obiettivo di diminuire fin dall’inizio. Infatti, il primo passo verso una riduzione efficace è quello di definire un obiettivo chiaro. “Voglio perdere cinque chili entro la fine di agosto “o”tra sei settimane voglio rimettermi i Jeans”.Tramite L'esperto

Obiettivi concreti facilitano il loro cammino. E ‘ importante che i loro obiettivi non siano irrealistici: obiettivi minori o target intermedi li aiutano a realizzare i primi risultati. E ogni singola esperienza di successo, per quanto piccola, li ha motivati e li ha lasciati andare. Per non perdere di vista il suo obiettivo, dovrebbe annotarlo e appenderlo in modo visibile.

Mio marito vuole che mi diMETTA”, “i miei figli mi trovano troppo grassa”. queste frasi hanno una cosa in comune: dimostrano che la loro motivazione non viene da loro. Perche ‘ e ‘cosi’ importante? Perche ‘le persone hanno dimostrato di avere molto piu’ successo quando fanno le cose di loro spontanea volonta’.

Pensate dunque a cosa potrebbe essere la vostra motivazione personale, a prescindere dagli altri: “voglio vivere in modo più sano, in forma o semplicemente sentirmi più a mio agio nella mia pelle”. Questo li aiuterà a sopravvivere e a perseguire con successo il loro obiettivo. Voi pensate sempre per influenzare le vostre azioni, e chi continua a lamentarsi e a cercare scuse, perdera ‘ in fretta la sua motivazione. Formula le sue frasi negative, come” saro ‘sempre grassa”, per esempio in”sto per perdere peso”. Più spesso lo fanno, più la volontà di perdere peso è radicata nel loro cervello, diventano più motivate e più facili da perdere.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here